Il BONUS FACCIATE - Sconto del 90% sul cappotto termico
Il nostro studio in Somma Lombardo in provincia di Varese si occupa di progettazione di impianti
studio termotecnico, progettazione, certificatore energetico, impianti, pratiche legge 10, pratiche ispesl, diagnosi energetiche, geotermico, condizionamento, riscaldamento, caldaia a condensazione, caldaia a biomassa, aeraulici, detrazioni, diagnosi, gas, pannelli solari, serramenti ed infissi, solare, perizie, progettazione isolamenti, progettazioni impianti
17886
post-template-default,single,single-post,postid-17886,single-format-standard,bridge-core-2.0,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-21.6,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Il BONUS FACCIATE – Sconto del 90% sul cappotto termico

Con la legge di bilancio 2020 è stata introdotto il cosiddetto “Bonus Facciate”. Questa disciplina consente una detrazione dall’imposta lorda pari al 90 % delle spese sostenute per gli interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna di edifici esistenti.

Il bonus legato alla riqualificazione energetica

La legge prevede che determinati interventi sulla facciata debbano rispettare i requisiti minimi di efficienza energetica. In particolare i lavori di rifacimento della facciata che riguardano non solo la pulitura o tinteggiatura esterna, ma anche quelli che incidono dal punti di vista termico o interessano oltre il 10% dell’intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio. Con il bonus facciate è possibile ottenere la detrazione del 90% del valore degli interventi realizzati durante quest’anno. In questo modo sarà possibile recuperare le superfici esterne degli edifici, siano essi condominiali o meno.

Programmare una ristrutturazione o il rifacimento di una facciata, ove si include almeno il 10% della superficie intonacata, diventa una valida occasione per riqualificare energeticamente l’immobile mediante la posa di un cappotto termico. Questo permette di soddisfare i requisiti di prestazione energetica, aumentando le prestazioni di isolamento termico, eliminando i ponti termici e migliorando il comfort interno con un conseguente risparmio sia energetico che monetario in bolletta.

Chi può usufruirne?

Possono usufruire della detrazione le persone fisiche, i professionisti non forfetari, gli enti non commerciali e le società. Non è necessario essere proprietario dell’immobile, ma è sufficiente che questo sia in possesso del soggetto che effettua i lavori e paga le spese. Gli interventi potranno essere effettuati nei centri storici (Zona A) e nelle parti del territorio totalmente o parzialmente edificate (Zona B). Da questa indicazione si può intuire che solamente gli edifici esistenti soggetti a ristrutturazione potranno usufruire del bonus, escludendo di fatto tutti gli edifici di nuova costruzione o soggetti a demolizione e ricostruzione neanche se classificabili come ristrutturazione edilizia.

Scarica la Guida al seguente link: Guida Bonus Facciate Circolare N.2 E